TEATRO AN OK 2.jpg SCRITTURA OK 2.jpg interculturalità OK 2.jpg interculturalità OK.jpg SCRITTURA OK 3.jpg TEATRO AN OK 3.jpg
 
Home

IntegrArts, Informatica di base


Tra i laboratori di integrArts riveste un ruolo chiave il corso di Informatica di base, destinato a giovani italiani e stranieri che ancora non hanno dimestichezza con l'uso del computer e delle nuove tecnologie. Il corso nasce anche dall'esigenza di superare il digital divide tra giovani cittadini stranieri e autoctoni, favorendo in tal modo la loro interazione mediante un momento di apprendimento comune e la creazione di interessi comuni che possono diventare un maggior motivo di scambio e confronto.

 

IntegrArts, informatica di baseTra i laboratori di integrArts riveste un ruolo chiave il corso di Informatica di base, destinato a giovani italiani e stranieri che ancora non hanno dimestichezza con l'uso del computer e delle nuove tecnologie. Il corso nasce anche dall'esigenza di superare il digital divide tra giovani cittadini stranieri e autoctoni, favorendo in tal modo la loro interazione mediante un momento di apprendimento comune e la creazione di interessi comuni che possono diventare un maggior motivo di scambio e confronto. Dal mese di novembre sono partiti due corsi, uno la mattina e uno il pomeriggio, con cadenza bi-settimanale, che avranno una durata totale di 30 ore ciasscuno. Ai laboratori partecipano corsisti provenienti da Italia, Cina, Pakistan, Senegal, Gambia, Romania, Ucraina, Algeria, Nigeria, Etiopia, Argentina, Marocco.

Il programma dei corsi, finalizzati all'acquisizione delle competenze di base per l'uso di un personal computer, (dal funzionamento, allo svolgimento delle operazioni più comuni, all'editing di testi e alla navigazione in internet) è strutturato in quattro moduli. Nel primo, dedicato ai “concetti base dell' ICT”(Information & Communication Technology), si espongono i concetti fondamentali delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione e si apprende il funzionamento delle le varie parti di un computer. Si affronta anche il tema dell'utilità quotidiana della conoscenza di queste tecnologie, che permettono di accedere in modo facile a una serie di nuovi e utili servizi, come l'e-commerce, e-banking, e- governement, e-learning. Con il secondo e terzo modulo il laboratorio entra nel vivo, guidando i corsisti nei primi passi dell'uso del computer, nell'elaborazione e nella gestione dei files, mentre il quarto modulo è interamente dedicato all'uso di Internet, dalla posta elettronica alla navigazione sul Web; l'utilità del web viene affrontata ai fini della ricerca, della comunicazione e del libero accesso alle informazioni, ma i corsisti vengono anche messi in guardia sui limiti o rischi che può comportare un uso non consapevole del web, nel caso di virus, phishing, oppure la diffusione non intenzionale di informazioni personali, prepotenze o molestie.

La comunicazione dei contenuti ai corsisti di varie nazionalità avviene in italiano e in inglese, come spiegano gli insegnanti, che si confrontano con una trasmissione di significati su un doppio livello: far comprendere i termini tecnici in italiano e inglese, e nello stesso tempo illustrare la materia informatica. A questo non facile compito viene incontro l'esercizio pratico, che nei laboratori IntegrArts avviene costantemente, suscitando ulteriormente l'interesse dei ragazzi, soprattutto quando si tratta di accedere a contenuti per loro divertenti come ad esempio i videoclip musicali su Youtube e altri contenuti multimediali che stimolano la loro curiosità verso la nuova scoperta. Nel corso è approfondito anche il tema della comunicazione on line attraverso chat, siti di reti sociali, forum Internet, spazi di discussione (chat room), giochi in rete, temi di estrema attualità e di grande interesse soprattutto per i più giovani, che così imparano a usare questi strumenti non solo per motivi di svago ma anche in modo utile e consapevole.

gen 30, 2013